Le attività concertistiche “Fuorischema” dell’associazione “Magma”, diretta da Salvo Nicotra, proseguono sabato 13 alle 18,30 alla “Sala delle Arti” di Gravina (Parco Borsellino, via Roma) – nell’ambito della rassegna “Pomeriggi musicali a Gravina”, progettata artisticamente da Tania Cardillo e resa possibile dalla disponibilità della locale amministrazione (Massimiliano Giammusso Sindaco, Patrizia Costa assessore, ecc.) – col Trio composto dalla violinista Patrizia De Carlo, dalla violoncellista Emilia Slugocka e dalla pianista Anna Paola Milea (nella foto).  Particolarmente ricercato – anche sotto l’aspetto della storia della musica – è il programma allestito che comprende esclusivamente composizioni dell’Ottocento europeo femminile. Di Clara Wieck Schumann (Lipsia, 1819 – Francoforte, 1896) sarà eseguito il Trio in Sol minore, op. 37 (Allegro moderato – Scherzo/Tempo di Menuetto – Andante – Allegretto) cui seguirà il Trio in Re minore, op. 11 (Andante espressivo – Lied/Allegretto – Andante – Finale/Allegro moderato) di Fanny Mendelssohn-Hensel. Le due musiciste (una moglie di Robert Schumann, l’altra sorella di Felix Mendelssohn), seppur vissute “all’ombra” di così rilevanti “personalità”, hanno prodotto musica di qualità e acquisito meriti del tutto autonomi.
Il biglietto costa sette euro (ridotto: 5 euro); sono validi gli abbonamenti alla specifica rassegna gravinese.Per informazioni e prenotazioni: 095444312 – 3471896054 – 3333337848 – mail@centromagma.it.
Il successivo concerto è in programma sabato 18 maggio e prevede l’esibizione dell’Italian Piano in Duet (Alberto Giambello e Tania Cardillo).

trio

 

 

Comments are closed.