Ciclo di incontri “Mafia e antimafia oggi”, organizzato dal dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università (in collaborazione con le associazioni Libera, Gapa, I siciliani giovani, Memoria e futuro, Fondazione Fava, Udi e con il dipartimento di Ingegneria civile e Architettura) e coordinato dalla docente Simona Laudani nell’ambito dell’edizione 2018/19 dei Seminari d’Ateneo “Territorio, migrazioni, ambiente e mafie”, dedicati alla memoria del magistrato Giambattista Scidà. Il ciclo è aperto alla partecipazione di studenti iscritti a tutti i corsi di studio istituiti all’Università e danno diritto a 3 cfu (altre attività formative); le iscrizioni sono aperte inoltre a insegnanti di scuola di ogni ordine e grado, cittadini impegnati nel mondo del volontariato e comunque interessati alla tematica. Per partecipare bisogna inviare un’email all’indirizzo antoniofisichella62@gmail.com entro il 15 febbraio. Per ulteriori informazioni si può chiamare il numero 335/6474488.

Sei gli incontri previsti (per un totale di 18 ore) che si terranno all’Auditorium del Monastero dei Benedettini, tutti con inizio alle 16. Si comincerà il 1° marzo con un seminario sulle relazioni tra apparati dello Stato ed esponenti di Cosa Nostra (la cosiddetta trattativa Stato-mafia). Ospite il magistrato catanese Amedeo Bertone, procuratore capo a Caltanissetta.

Comments are closed.