Ideata da “Fondazione Ebbene” e realizzata con il contributo di associazioni e imprese a vocazione sociale, l’1 e 2 dicembre dalle 10.30 la Piazza della Prossimità animerà il cuore del Centro Commerciale “I Portali” con cultura, spettacolo e divertimento”. Spiega Edoardo Barbarossa, presidente della Fondazione: “Abbiamo voluto far conoscere ai cittadini che frequentano il parco commerciale le molte esperienze di prossimità, solidarietà e impegno civile presenti nel territorio catanese accendendo i riflettori sulle disabilità e sulla necessità di costruire una comunità inclusiva”. Durante i due giorni i passanti potranno approfondire le attività svolte per includere i più fragili, realizzate dalle organizzazioni presenti e allo stesso tempo provare sport in carrozzina, essere coinvolti in festosi balli con le coreografie dei “ragazzi di San Cristoforo” e donare un contributo alla ricerca scientifica. Ampio spazio alle disabilità, alla conoscenza delle tante forme di inclusione e cittadinanza con approfondimenti che accompagneranno alla celebrazione della Giornata Internazionale delle Persone con disabilità del 3 dicembre.ebbene

Dentro la Piazza della Prossimità l’inaugurazione del “Centro Respiro”, uno spazio ideato dall’associazione Autismo Oltre Onlus all’interno del Parco commerciale I Portali per permettere ai bambini e ragazzi con autismo di poter trascorrere alcune ore in un ambiente fatto su misura. L’apertura di un Centro Respiro, all’interno di un centro commerciale, esperienza unica nel territorio, costituisce un primo passo per l’abbattimento di barriere che impediscono alle persone con autismo e alle loro famiglie di frequentare luoghi  pubblici. Sarà aperto il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 sino al 6 gennaio del 2019 e sarà direttamente gestito dall’Associazione Autismo Oltre ONLUS con la collaborazione tecnica degli operatori della Coop. sociale TEAM. L’inaugurazione ufficiale è fissata per domenica 2 dicembre alle ore 16.00. Il Centro verrà inoltre “colorato” con le immagini e i disegni offerti dagli studenti del Liceo “Emilio Greco”.

È possibile sostenerlo partecipando all’aperitivo di raccolta fondi che si terrà il prossimo 11 dicembre alle 19.30 al SAL di via Indaco 23 a Catania.

Comments are closed.