Giovedì 14 alle ore 10,30 nelle sale espositive del quarto piano del Museo civico  Castello Ursino di piazza Federico di Svevia, sarà inaugurata, alla presenza del sindaco Salvo Pogliese e dell’assessore ai Beni Culturali Barbara Mirabella, la mostra fotografica “Etna Patrimonio Unesco” di Antonio ParrinelloLa rassegna fotografica fa parte integrante del programma generale di eventi “ Etna 1669, Storie di Lava”, sotto il patrocinio della Presidenza della Regione, degli assessorati regionali ai Beni Culturali e Identità Siciliana e del Turismo, Sport e Spettacolo.
La raccolta fotografica è una mostra-omaggio di Antonio Parrinello al vulcano Etna.

Le 28 foto esposte al Museo Civico del Castello Ursino raccontano le emozioni visive del vulcano, passando dal colore rosso delle esplosioni e delle colate delle varie eruzioni al verde della vegetazione al nero della roccia e della sabbia. Sarà un viaggio per immagini fra paesaggi lunari,nel verde dei boschi centenari, tra le nevi in quota e tra le evoluzioni pirotecniche del vulcano siciliano. Un percorso che avvicina lo spettatore alla natura primordiale del pianeta e ai suoi quattro elementi: fuoco e roccia liquida, terra, ghiaccio, vento.  Accanto, testimoni della straordinaria e spettacolare natura del vulcano, anche nella sua violenza, sono gli uomini che convivono con questa prepotente e suggestiva realtà: vulcanologi, geologi, guide del soccorso alpino, volontari della protezione civile.

 Parrinello, vincitore del prestigioso “Pulitzer per le breaking news fotografiche”  come fotografo dell’agenzia  Reuters con un lavoro sui migranti, dice:  …Un pensiero a questa montagna, che mi ha insegnato ad ascoltare i suoi silenzi, i suoi rumori, a percepire gli odori, a osservare i colori. Sensazioni, a cui non voglio mai rinunciare, che mi continuano ad emozionare. Nasce da qui il desiderio di racchiuderli in questo racconto fotografico e poterli condividere. E’ una gran soddisfazione per i siciliani, e in generale dovrebbe esserlo per tutti gli italiani, che l’Etna sia stata reputata Patrimonio dell’Umanità…”.
La mostra sarà aperta al pubblico fino al 31 marzo con i seguenti orari di apertura: da lunedì a domenica ore 9 -19, ultimo accesso ore 18.

lava

L’ accesso alla mostra è compreso nel biglietto d’ingresso al Museo.
Per ulteriori informazioni: www.comune.catania.it,

Comments are closed.