Al Teatro Stabile un panorama di personaggi del ‘600 “buffi, storti, nani, gobbi, scimuniti”

Fuori abbonamento il Teatro Stabile propone uno spettacolo affidato ai “basagliani” della compagnia Arte e Salute diretta da Nanni Garella. “Li buffoni” (nella foto) : un canovaccio del Seicento per gli attori di Arte e Salute sarà ospite alla Sala Verga fino all’8 dicembre. “Li buffoni”, per la regia dello stesso Garella, che prosegue così il suo lavoro con gli attori di Arte e Salute e lo fa con una scelta coraggiosa e peculiare come quella di confrontarsi con la Commedia dell’Arte è una commedia stralunata, strampalata, scritta nel ‘600 da Margherita Costa – cantante, attrice, scrittrice e cortigiana romana. È un canovaccio di Commedia dell’Arte, dapprima recitato certamente all’improvviso, poi trascritto dall’autrice in una molteplicità di lingue – o meglio in vari accenti stranieri dati alla lingua italiana: una trama scarna, arricchita dai virtuosismi degli attori, che creano un panorama di personaggi “buffi, storti, nani, gobbi, scimuniti”, come li definisce la stessa Costa.buffoni

Comments are closed.

CataniaReport - Quotidiano d’informazione. Direttore responsabile Giuseppe Mazzone

Autorizzazione del Tribunale di Catania n. 18 del 14\11\2013

Via Gabriello Carnazza, 8 – 95131 Catania

Tel 339\6818894 – Mail: redazione@cataniareport.com

Created by WPZOOM