Una tranquilla passeggiata domenicale si è trasformata in un’avventura fortunatamente a lieto fine. E’ capitato ad un avvocato domenica mattina che si trovava all’interno del Parco Gioeni. Ebbene, improvvisamente è stato affrontato a viso scoperto dai tre banditi che, armati di bastoni e cocci di bottiglia, l’hanno minacciato, sferrandogli anche un fendente, che ha solo lacerato il suo trench indossato, al solo fine di strappargli il borsello contenente denaro ed effetti personali.LAZZARA

Superato lo sBAlistrierihock, l’avvocato, dopo aver formalizzato la denuncia ai Carabinieri, nel pomeriggio stava percorrendo una via del centro quando ha riconosciuto da lontano uno degli aggressori che in mattinata lo avevano rapinato, ha immediatamente chiamato il 112. Nel giro di pochi minuti è arrivata una pattuglia e i militari, ricevuta la descrizione del presunto rapinatore lo hanno rintracciato e bloccato poco dopo in via Giuseppe Verdi, a pochi passi dalla Fiera.

Successivamente i carabinieri della Compagnia di Piazza Dante hanno rintracciato anche il secondo complice e sono in cerca del terzo. In manette sono finiti Salvatore Lazzara, di 58 anni, e Francesco Balistreri di 37 (nelle foto da destra), già pregiudicati, ora ritenuti responsabili di rapina aggravata in concorso.

 

Entrambi sono stati trasferiti nel carcere di Piazza Lanza.

Immagine di copertina di repertorio.

parco

 

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.