Promuovere la valorizzazione e la conoscenza delle “Biblioteche riunite Civica e Ursino Recupero”. Questo l’impegno assunto dalla settima Commissione consiliare, presieduta da Giovanni Grasso, al termine del sopralluogo (nella foto) effettuato nella struttura con i consiglieri Alessandro Campisi, Emanuele Nasca e Angelo Scuderi. I componenti dell’organismo collegiale preposto alla Cultura  sono stati accolti dalla direttrice Rita Angela Carbonaro che li ha guidati nelle varie sale, a partire dalla prestigiosa “Vaccarini”, racchiuse all’interno dell’ex monastero dei Benedettini riconosciuto dall’Unesco patrimonio dell’Umanità. Gli scaffali della libreria custodiscono pregevoli e rare collezioni di antiche opere storiche e letterarie, di stampati, incunaboli,  spartiti musicali, testi teatrali, manoscritti, tra i quali la preziosa Bibbia miniata del Cavallini.
Tra i primi interventi che la Commissione proporrà all’Amministrazione ci sono quelli di manutenzione, finalizzati a garantire l’ottimale conservazione del bene, e l’ampliamento delle attività di comunicazione per favorire le condizioni di accesso e fruizione tra i cittadini e i turisti, anche con pannelli pubblicitari e proiezioni video nei luoghi di maggior aggregazione o afflusso quali autobus e metropolitana.
Commissione

Comments are closed.