Sarà un Capodanno all’insegna di Vincenzo Bellini. Il cuore della città, piazza Università e piazza Duomo, diventerà un grande “Salone delle feste” dove la gente si ritroverà per brindare al Nuovo Anno con le immortali melodie del Cigno.
Lo spettacolo, proposto dall’assessore alla Cultura e alla Bellezza Condivisa, Orazio Licandro, è stato ideato e sarà diretto da Valerio Festi che lo ha cucito addosso alla città e ai suoi spazi (nell’immagine uno dei suoi allestimenti).
Nelle due piazze, palcoscenici barocchi, saranno rivissuti i momenti salienti della vita e delle opere di Bellini, con proiezioni in videomapping e spettacolari e oniriche coreografie volanti. Non solo, ma le note belliniane saranno le protagoniste, dopo la mezzanotte, di un originale Dj set che farà danzare catanesi e turisti, con un sofisticato mix di brani del sommo compositore rielaborati e attualizzati con un elaborato lavoro di post produzione.
“Accolgo con gioia – ha commentato il sindaco Bianco – che saluto il ritorno a Catania di Valerio Festi – uno dei più apprezzati registi di eventi artistici di livello internazionale, già animatore di indimenticabili feste di Capodanno a Catania. Questa proposta che abbiamo sposato proietta Catania nel novero delle grandi capitali della Cultura”.
Il Capodanno del Comune sarà finanziato per buona parte da introiti della tassa di soggiorno.allestimento

Ben altro genere al Teatro Metropolitan, dove va in scena l’exclusive event Moulin Rouge Discotequeuno spettacolo in perfetto stile bon ton con danza, cabaret e una grande carica di seduzione e ironia in grado di travolgere gli spettatori, chiamati a diventare i protagonisti di questa compagnia teatrale targata “Capodanno 2015”.

Sulle musiche travolgenti dei dj più in voga della città – Vinciguerra, Frenky Mangano, Vallacqua, Marchese, Lamiani e Chinasky – si danzerà in compagnia di ballerine professioniste che trasformeranno la notte di San Silvestro in un evento degno di una diva del calibro di Dita Von Teese, icona vintage, regina indiscussa del bur­lesque. Un mix di seduzione e ironia dal tocco piccante, in pieno stile Moulin Rouge anni ’20  all’ombra del vulcano, arricchito da un’atmosfera da casinò con croupier, giochi da tavola, fiches e roulette.

Capodanno a teatro, ma non in poltrona quindi: per la realizzazione del grande musical danzante, che porta il nome di Alessandro Scardilli e del suo gruppo “Tensione Evolutiva”, sono stati chiamati a raccolta i migliori performer e artisti del panorama underground catanese, come la scuola di ballo “Burlesque Art&Fusion” di Salvo Cavolina Bonanno.

Un evento esclusivo e rigorosamente riservato con un’unica regola: dress code nero. Per tutti i dettagli dell’evento è possibile consultare la pagina facebook: https://www.facebook.com/events/755853761163301/

 

 facebook tracker, bosspy, android phone tracker

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.