Sono stati i cani antidroga “Sky” e “Jagus” (nelle foto) a fiutare e far trovare all’interno di una “Fiat Tipo”, abilmente occultati in un incavo presente nello sportello posteriore lato destro, tre pacchettini con la scritta “Moto GP” contenenti ben 3,140 chili cocaina.sportello

All’operazione, che si è svolta nel parco macchine della Squadra mobile di via Ventimiglia, al Carcere vecchio, hanno assistito Mario Favazza, di 33 anni, e Francesco Cavallaro di 36 (nelle foto) che sono stati arrestati per trasporto e detenzione ai fini di spaccio di   sostanza stupefacente.

I due sono stati fermati assieme ad una donna nel tardo pomeriggio del 2 a seguito di una “soffiata” che rivelava che sarebbe arrivato a Catania un carico di cocaina proveniente dalla Calabria. Ed effettivamente dal traghetto sono sbarcate una “Tipo” grigio ed una “Panda” gialla perfettamente corrispondenti alla descrizione dei collaboratori.

Dopo ore di attesa, gli agenti hanno notato la “Panda”, con a bordo Cavallaro, seguita a distanza dalla “Tipo” con a bordo un uomo, Favara, e una donna. I poliziotti hanno bloccato le due vetture. A bordo i due distinti biglietti emessi dalla società di traghetti della tratta Villa San Giovanni – Messina.CAVALLARO Francescoclasse 1981FAVAZZA Mario casse 1984

La donna ha subito manifestato segni di insofferenza: la sua eccessiva irrequietezza confermava i sospetti e i tre sono stati condotti negli Uffici della Mobile.

Da un controllo immediato dei telefoni è stato verificato come Cavallaro durante il tragitto avesse comunicato con Favazza.

Tuttavia le prime perquisizioni eseguite sulle due macchine, protrattesi sino a tarda sera, hanno dato esito negativo. A quel punto il magistrato ha disposto il sequestro delle vetture, rimandando alla giornata del 4 dicembre la prosecuzione dell’ispezione. Finchè sono entrati in azione “Sky” e “Jagus”.

Espletate le formalità di rito, i due  sono stati trasferiti nella Casa Circondariale di piazza Lanza.

cane

 

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.