Intorno alle 18;20 di ieri, personale della Sezione Polizia Ferroviaria , ha controllato due persone che si trovavano all’interno della sala di attesa della Stazione Ferroviaria. Uno di loro, in particolare aveva attirato l’attenzione dei poliziotti i quali sospettavano che potesse celare all’interno dello zaino armi, esplosivi o strumenti di effrazione. L’uomo, identificato per S.A. è stato perquisito e, all’interno dello zaino, è stata effettivamente rinvenuta un’ascia di 50 cm immediatamente sequestrata.

I due uomini sono stati accompagnati negli Uffici della Polfer. Il giovane in possesso dell’arma, peraltro con numerosi precedenti penali, ha ammesso che si era procurato l’ascia perché voleva vendicarsi da un extracomunitario con il quale aveva avuto una colluttazione poco prima.

E’ stato deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà.

 

 

Comments are closed.