E’ stato l’“Elogio della Lettura” il tema del primo degli eventi del “Maggio dei Libri 2019” messo a punto dall’Amministrazione comunale e dalla Città metropolitana nell’ambito della campagna nazionale promossa dal Mibac. Nella giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, il professore Salvatore Silvano Nigro ha tenuto una partecipata lectio magistralis (nella foto) sulla lettura in un luogo simbolo della cultura: la biblioteca civica e Ursino Recupero del monastero dei Benedettini.
Alla presenza dell’assessore comunale alla Cultura, della direttrice della Biblioteca e dei referenti del  Club Unesco Catania e dell’Archivio di Stato, il professore Nigro ha dissertato sull’importanza della lettura, fondamentale nella conquista della libertà. E lo ha fatto attraverso un excursus sulla storia della letteratura italiana, soffermandosi in particolare sulla stretta relazione che deve intercorrere tra il diritto alla lettura e il diritto d’autore, del quale  Alessandro Manzoni è stato il primo promotore.
I prossimi appuntamenti con il Maggio dei Libri sono in programma al Palazzo della Cultura con la performance “Fragili pagine di follia” della Compagnia dei Giovani, e venerdì 26 alle 16.30 con “Ora vi dico tutto!” di Nino Urzì.  Il Mondadori BookStore di piazza Roma ospita “Che cos’è il Pronto Soccorso letterario?” e venerdì alle 18 “Corpo a corpo” di Giacomo Cacciatore e Alessandro Savona. Il programma della manifestazione è disponibile sul sito del Comune di Catania, www.comune.catania.it,  e del Maggio dei libri www.ilmaggiodeilibri.it.

dav

dav

Comments are closed.