Una “soffiata” ha mobilitato la Squadra Mobile – Sezione “Antidroga”, che è venuta a sapere che, nella mattinata di sabato, sarebbe giunto un giovane a bordo di una “Mercedes classe A “che trasportava della  cocaina. E’ stato così predisposto, già dalle prime ore del mattino, un servizio di osservazione lungo l’asse autostradale Messina – Catania e al casello di San Gregorio. Dopo alcune ore di attesa, al i poliziotti hanno la vettura corrispondente alle indicazioni, procedendo immediatamente al controllo della vettura. Ma se l’ispezione ha dato esito negativo, gli agenti, insospettiti dall’autista proveniente dalla Locride, hanno deciso di proseguire le indagini negli uffici di via Plebiscito.   TASSONE

E hanno fatto bene.  Infatti, a seguito di una accurata perquisizione eseguita all’interno dell’autovettura hanno trovato,  accuratamente nascosti nell’abitacolo situato sotto il bracciolo tra i sedili anteriori, con apertura attraverso un  congegno elettronico azionato da un telecomando nascosto all’interno di un vano portaoggetti due panetti di polvere bianca del peso lordo due 2 chili e 240 grammi.

Il corriere arrestato è Cosimo Tassone, di 27 anni (nella foto), che ora dovrà rispondere dei reati di trasporto e detenzione di sostanza stupefacente.

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.