“Notte Bianca dei Musei”, sabato 2 febbraio a partire dalle 19 e fino alle ore 24, organizzata dall’Assessorato ai Beni Culturali retto da Barbara Mirabella. L’evento arricchirà l’offerta al pubblico nel periodo delle festività Agatine e avverrà nello stesso giorno della consegna della “ Candelora d’Oro”.

 Palazzo degli Elefanti:  La sera della candelora d’oro: alle 20 il sindaco consegnerà il premio “La candelora d’Oro”e sarà accesa la lampada votiva a  S. Agata. A seguire, in piazza Duomo, omaggio floreale da parte dei Vigili del Fuoco e spettacolo pirotecnico con fuochi barocchi e musica.notter

Palazzo della Cultura, Via Vittorio Emanuele, 121: visitabili le mostre: -“Gli impressionisti a Catania” 200 capolavori dell’arte con opere di Renoir, Cézanne, Manet, Monet, Gauguin, Degas, Pissarro, Delacroix ingresso prezzo ridotto € 7,00*  (ultimo biglietto ore 23). Visite guidate   3,50 oltre al prezzo de biglietto Prenotazione obbligatoria   al numero 3668708671 o via emailguidect.eventi@gmail.coma cura  dell’Associazione Guide Turistiche.

Ad ingresso libero: Al Caffè Letterario: Viva SANT’AGATA – Catania In Pop Art di Umberto Gagliano. Visitabile inoltre: “l’Icona votiva di Sant’Agata” realizzata da Salvo Ligama all’interno degli antichi resti di casa Platamone; scultura “Neth” realizzata, nell’ambito dell’International Connessus Program “Jihart – Arte e Pace”, dagli artisti Giuse Rogolino e Giusy D’Arrigo;  scultura Legami di Jano Sicura;  scultura Il senso della Responsabilità di Orazio Coco; scultura Identità concentriche di Pierluigi Portale; installazioni fisse presso la Torre Saracena: Opera pittorica “Regolo” realizzata da Rosario Genovese, Opera pittorica “LAS CUCHARILLAS PARA EL CAFFE’ FLORIAN” realizzata da Sergio Pausig, Opera pittorica “Agata è per sempre” realizzata da Daniela Costa, Candelora dedicata ai Devoti in onore di S. Agata realizzata dagli allievi dell’Accademia di Belle Arti curata da Angelo Cigolindo.

 Castello Ursino, Piazza Federico di Svevia, prezzo ridotto 8 euro. Visitabili le mostre: “Io Dalì” Un grande viaggio nella mente di uno dei più geniali artisti del XX secolo; “I Tesori del Castello Ursino”; “Voci di Pietra” selezione di 35 epigrafi della collezione epigrafica del Museo Civico; ”Sant’Agata Segreta” a cura del Comitato per la Festa di Sant’Agata.

 Museo Belliniano Piazza S. Francesco d’Assisi, 3.  Ultimo ingresso ore 23.30 Biglietto d’ingresso € 1,00. Proiezione di un film a tema  inerenti il culto di Sant’Agata a cura ARGS

 Museo Emilio Greco Piazza S. Francesco d’Assisi, 3. Ultimo ingresso ore 23.30 Biglietto d’ingresso € 1,00. Visitabile la mostra “I cristalli di Agata”a cura  delle Politiche Giovanili.

 Chiesa Monumentale di San Nicolò l’Arena, Piazza Dante. Apertura dalle ore 19. Ingresso e visite  guidate gratuite , accesso al camminamento € 1,00. Non è obbligatoria la prenotazione,  a cura dell’Associazione Guide Turistiche Catania.

 Galleria Arte Moderna Ex Convento di Santa Chiara, via Castello Ursino, visitabile la mostra “Tex Willer”,  ingresso libero. Ore 18.30  incontro tra cinema e letteratura sul Far West e i celebri film “Spaghetti Western” i mitici Western all’italiana un omaggio in ricordo anche per i 90 anni dalla nascita di Sergio Leone. Interverranno: il regista Rosario Scuderi, il giornalista Cirino Cristaldi e l’organizzatore della mostra Davide Di Bernardo; ore 20.30 si alterneranno momenti di spettacolo grazie a un gruppo di 3 musicisti: Maurizio Longo, Davide Di Maria e Flavio Pennisi (violino, trombone e tastiera) che suoneranno le colonne sonore di celebri film western, molte delle quali del maestro Ennio Morricone.  A seguire sono previste le esibizioni del gruppo di ballerini country della scuola Sicily Country Life e le performance di due giovani e bravi attori catanesi Roberta Amato e Carlo Savoca.

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.