E’ stata definita la graduatoria dei migliori oli extravergini d’oliva siciliani, nell’ambito dell’ottava edizione del Concorso regionale  “Мοργαντίνων–Morgantìnon”, organizzato dall’Ente di Sviluppo Agricolo. A vincere il primo premio in assoluto, è stato l’olio “Agrestis IGP Sicilia” (nella foto) dell’azienda Agrestis Soc.Coop. Agric. del quasi sperduto e dimenticato paesino di Buccheri sui Monti iblei. Lo stesso olio sì è aggiudicato anche il primo premio della sezione IGP Sicilia, mentre l’olio denominato “Monte Etna DOP” prodotto dall’azienda Romano Vincenzo & C s.a.s.  di Bronte si è aggiudicato il primo premio della sezione DOP Monte Etna. L’olio “Antica Proprietà Tomaselli”, prodotto dall’Azienda Agricola Vincenzo Signorelli di Ragalna si è aggiudicato il primo premio della sezione Miglior Olio (convenzionali). Per quanto riguarda la sezione Miglior Olio Bio il primo premio è andato all’olio “Primo Bio” dei Frantoi Cutrera s.r.l. di Chiaramonte Gulfi (RG). Il primo premio della sezione DOP Monti Iblei va all’olio “Primo DOP” anch’esso prodotto da Frantoi Cutrera s.r.l.nettare

Il Morgantìnon d’Oro è l’unico concorso svolto in Sicilia per gli oli extravergini d’oliva prodotti nel territorio regionale ed ha visto la raccolta di 92 campioni provenienti dalle Aziende Olivicole di tutta la Sicilia per la prova delle analisi sensoriali e chimico-fisiche. Oli di elevata qualità che rappresentano la diversità e la ricchezza di tutto il territorio. Dalle ampie distese collinari delle zone interne alle aree pianeggianti e montane, tutte eccellenze che anche in questo concorso si affermano per ottimi profili sensoriali.

“La manifestazione – ha commentato Giosuè Catania consigliere del CDA dell’ESA –  punta a valorizzare il legame inscindibile tra le ricchezze culturali ed archeologiche di chiara fama mondiale come  Morgantina – Aidone e la sua Dea e la migliore espressione delle eccellenze agroalimentari ove spicca l’olio, come ambasciatore della qualità e dell’alto contenuto nutrizionale molto apprezzato dai consumatori”. “A tal proposito è doveroso il ringraziamento al Comune di Aidone per la completa disponibilità evidenziata in ogni momento del Concorso”.

“Il Concorso – ha spiegato il responsabile SOPAT di Valguarnera, Dario D’Angelo – è un appuntamento ormai consolidato che rappresenta una sana competizione tra le aziende impegnate a conquistare sempre più spazi di mercato”.

Il Concorso vede il contributo della Camera di Commercio del Sud-Est Sicilia e la collaborazione di diversi enti del territorio (Libero Consorzio Comunale di Enna, Assessorato regionale Agricoltura, Assessorato regionale beni culturali, IRVO, Comune di Aidone, Istituto alberghiero di Enna, Museo Archeologico di Aidone ecc.). Le analisi sensoriali, con la guida di Giuseppe Pennino, capo panel, sono state effettuate del gruppo panel costituito presso l’IPA di Catania.

L’olivicoltura è uno dei più importanti settori dell’agricoltura siciliana con una superficie investita di 159.000 ettari di cui il 19,4 % in biologico, con 54 tipi di cultivar autoctone, 21 milioni di piante (terzo posto dopo Puglia e Calabria), 138.750 aziende operanti in tutta la Sicilia e circa 450 frantoi in attività. Il segmento di mercato  dei sei oli DOP (Monte Etna, Monti Iblei, Val di Mazara, Valdemone, Valle del Belice, Valli trapanesi), e 1 IGP Sicilia in forte crescita nell’ultimo anno è pari al 3–4% con un fatturato di 7,5 milioni di euro su 240 milioni di euro di fatturato complessivi.

Dalla direzione dell’ESA  e dal Consigliere Calogero Sardo, l’impegno anche per il futuro volto a  valorizzare i migliori oli extra vergini di oliva prodotti in Sicilia, favorirne la conoscenza e l’apprezzamento da parte dei consumatori.

“Una Regione come la Sicilia custode di un patrimonio di Biodiversità di grande valore e l’impegno a mettere in rete i campi di Germoplasma di Zagaria a Enna e Carboy a Menfi, attraverso un accordo di collaborazione con l’ ESA è  un obiettivo da perseguire” ha commentato il Commissario del Libero Consorzio di Enna Girolamo Di Fazio.  “Siamo fiduciosi che si possano programmare nei prossimi giorni le possibili iniziative per la consegna dei premi ai vincitori della rassegna con il coinvolgimento dei principali attori della filiera Olivicola olearia e degli Enti che hanno creduto fortemente allo svolgimento del Concorso – ha concluso Giosuè  Catania – Non è escluso che il Concorso, possa avere una Risonanza Nazionale nel prossimo futuro, tale da richiamare la dovuta attenzione che l’olivicoltura Siciliana merita”.

 

 

 

 

 

 

La classifica completa:

CONCORSO MORGANTINON 2020

CLASSIFICA FINALE OLI PREMIATI

Morgantìnon d’Oro

AGRESTIS IGP SICILIA

prodotto da AGRESTIS Soc. Coop. Agricola, Buccheri (Sr)

 

Sezione “Miglior Olio”

1° ANTICA PROPRIETA’ TOMASELLI prodotto dall’Az. Agr. Signorelli Vincenzo di Ragalna (Ct)

2° NOCELLARA BELICE prodotto dai Frantoi Cutrera s.r.l. di Chiaramonte Gulfi (Rg)

3° CINQUE COLLI prodotto dall’Azienda Agricola Cinque Colli di Chiaramonte Gulfi (Rg)

Sezione “Miglior Olio Bio”

1° PRIMO BIO prodotto dai Frantoi Cutrera s.r.l. di Chiaramonte Gulfi (Rg)

2° AGRESTIS BELL’OMIO prodotto da Agrestis Soc. Coop. Agricola di Buccheri (Sr)

3° SIRE’ prodotto da Tenuta Iemolo di Vittoria (Rg)

Sezione “Miglior Olio I.G.P. Sicilia”

1° AGRESTIS IGP SICILIA prodotto da Agrestis Soc. Coop. Agricola di Buccheri (Sr)

2° SICILIA IGP prodotto da Romano Vincenzo & C. s.a.s. di Bronte (Ct)

3° DON PEPPINO prodotto da Azienda Agricola Sikulus. di S. Maria di Licodia (Ct)

Sezione “Miglior Olio DOP Monti Iblei”

1° PRIMO DOP prodotto dai Frantoi Cutrera s.r.l. di Chiaramonte Gulfi (Rg)

2° POLIFEMO prodotto da Viragì s.r.l.s. di Chiaramonte Gulfi (Rg)

3° AGRESTIS NETTARIBLEO prodotto da Agrestis Soc. Coop. Agricola di Buccheri (Sr)

Sezione “Miglior Olio DOP Monte Etna”

1° MONTE ETNA DOP prodotto da Romano Vincenzo & C. s.a.s. di Bronte (Ct)

Menzioni Speciali

  • LE SCIARE NOVECENTO prodotto da Romano Vincenzo & C. s.a.s. di Bronte (Ct)
  • SUORU MARIA prodotto da Azienda Agricola Previti Giovanna di Chiaramonte Gulfi (Rg)
  • KAMARINA prodotto da Tenuta Iemolo di Vittoria (Rg)
  • VALPARADISO prodotto da Valparadiso s.r.l. di Favara (Ag)
  • CUNZATILLU prodotto da Cunzatillu di Bonfiglio Sebastiano di Cassaro (Sr)
  • ARILLO prodotto da Società Agricola Terre sul Dirillo di Chiaramonte Gulfi (Rg)

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.