Lunedì 18 marzo, alle 10,30, nell’aula magna di Palazzo Pedagaggi del Dipartimento di Scienze politiche e sociali (via Vittorio Emanuele II, 49), Enrico Letta presenterà il suo libro dal titolo “Ho imparato – In viaggio con i giovani sognando un’Italia mondiale”.

Letta, attuale preside della Scuola Affari Internazionali (PSIA) al Sciences Po a Parigi e presidente dell’Istituto “Jacques Delors”, è stato presidente del Consiglio e nella sua carriera politica ha ricoperto numerosi diversi ruoli ministeriali.

Durante la presentazione si darà ampio spazio al confronto con studiosi, studenti e tutti i partecipanti sulle questioni calde dell’agenda politica italiana e internazionale, quali ad esempio: l’elezione di Trump, la Brexit, i flussi migratori, il sovranismo/nazionalismo.

Il volume di Enrico Letta, infatti, presenta riflessioni, idee e proposte concrete per promuovere il cambiamento del Paese, per interrompere una sequenza fatta di errori e illusioni, tra sovranismi e rottamazioni, che ha portato a un’Italia sempre più ripiegata su se stessa, per affrontare le sfide dell’immigrazione, del declino economico e culturale, della sostenibilità ambientale e contribuire al rilancio di un’Italia protagonista di una nuova Europa.

All’incontro, organizzato e introdotto da Pinella Di Gregorio, docente di Storia contemporanea, parteciperanno Davide Arcidiacono (docente di Diritto commerciale al Dipartimento di Giurisprudenza), Maurizio Avola (docente di Sociologia dei processi economici e del Lavoro), Danilo Di Mauro (docente di Scienza politica), Andrea Micciché (docente di Storia contemporanea all’Università “Kore” di Enna) e Chiara Pulvirenti (docente di Storia dell’Italia contemporanea).

Comments are closed.