Torna domenica 21 la “Festa della Musica”. Il Comune ha aderito con uno speciale  #openday, alla 26ma edizione dell’iniziativa promossa dal ministero per i Beni culturali insieme con Siae e associazione omonima.
La rassegna si articolerà  dalle 11 alle 22 con spettacoli gratuiti dal vivo  e anche online. Saranno le corti del Palazzo della Cultura e  di Palazzo degli Elefanti a fare da cornice  a cinque diversi interventi musicali. Gli  spettatori potranno prenotare il loro posto attraverso un sistema obbligatorio di prenotazioni on line nella pagina facebook dedicata all’iniziativa  https://facebook.com/events/s/festa-della-musica-catania/2422764068014685/?ti=icl.

L’ingresso sarà consentito dopo la misurazione della temperatura corporea e, fino al raggiungimento del posto assegnato, con mascherina di protezione.

Il Palazzo di via Vittorio Emanuele presenterà le esibizioni musicali di quattro diverse formazioni: alle ore 11, il Gruppo Calamus dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini Catania; alle 17, il Conservatorio dell’Istituto superiore di studi musicali “Bellini”; alle 19 il Coro Lirico Siciliano e alle 20.30 l’Orchestra del Teatro Massimo.
La corte di Palazzo degli Elefanti ospiterà, alle 19, l’Orchestra d’ Archi Catanese diretta dal Violinista Fabio Raciti, che eseguirà musiche di Vivaldi, Mozart, Mascagni, Sostakovic.
Il percorso online si svilupperà con una serie di proposte musicali su #plateacomune e la pagina facebook dell’assessorato alla Cultura.
Per partecipare all’iniziativa è possibile inviare video, della durata massima di 5 minuti,  a cultura.eventi@comune.catania.it entro  le ore 14 di venerdì.

festa

Comments are closed.