E’ il catanese Claudio Bellamia (nella foto), 24 anni studente di Scienze Politiche e già Senatore accademico di Unict, il nuovo componente della Cabina di regia nazionale di Azione Universitaria, una delle organizzazioni politiche più diffuse negli Atenei italiani che raccoglie migliaia di studenti di centrodestra. Oltre a Bellamia sono altri sette gli studenti che presiederanno la cabina di regia su indicazione del presidente nazionale Andrea Volpi e ratificato dall’ufficio di presidenza di Azione Universitaria.bellamia

“È con estrema felicità che faccio i miei auguri a Claudio Bellamia, per la nomina nella cabina di regia del movimento – dichiara il vicepresidente nazionale Dario Moscato – . La struttura dopo un periodo di stallo organizzativo, dovuto alla divisione dei partiti del centrodestra, riesce finalmente a rinnovarsi, dimostrando che: i valori, la comunità e la tutela dei diritti degli studenti sono gli unici collanti di cui ha bisogno un movimento universitario. Con l’ambizione sia di affrontare al meglio il prossimo appuntamento elettorale al CNSU, sia di scrivere le regole per celebrare, nell’immediato futuro, il prossimo Congresso nazionale di Azione Universitaria, si avvia una fase nuova per tutto il movimento. Starà a questi ragazzi ed agli eletti nelle nostre liste continuare a scrivere la storia di questa struttura.”. Conclude Dario Moscato.

“Ringrazio i componenti dell’Ufficio di Presidenza per la fiducia che mi è stata data – dichiara Claudio Bellamia – per la nomina a dirigente nella cabina di regia nazionale. Ho sempre ritenuto la politica universitaria un luogo di aggregazione e di confronto con gli studenti, un luogo in cui far confluire le energie positive e la voglia di lavorare per il bene della comunità studentesca. È per tali ragioni che mi impegnerò con cura e dedizione per far sì che Azione Universitaria sia sempre più in grado di dare spazio alle idee che diventano azione”.

Comments are closed.