Uno spettacolo di illusionismo e prestidigitazione unico nel suo genere, che unisce la spettacolarità dei numeri di Salvo Testa, in arte “Raptus”, alla bravura innata e forse anche un po’ inaspettata di attori disabili. L’evento “Da diversamente… a magicamente abili” si terrà giovedì 14 alle 20.30 ai “Viagrande Studios” (Via Baracca, Viagrande) ed è organizzato dal Centro di riabilitazione per disabili CSR (Consorzio siciliano di Riabilitazione) insieme all’associazione culturale Magicamente Abili.

La serata sarà il momento conclusivo di un progetto avviato a novembre del 2017. Quest’anno grazie alla collaborazione col mago sono state coinvolte 13 persone con disabilità di vario genere, che durante i due incontri settimanali del laboratorio formativo hanno avuto la possibilità di sviluppare la motricità manuale e mentale, attraverso le arti della prestidigitazione e dell’illusionismo, agevolando anche l’inserimento nella vita sociale.

Il progetto “Da diversamente… a magicamente abili” è stato incentrato in particolare sulle capacità dei singoli partecipanti, perché partendo dai loro “limiti” sono venute a galla delle doti extrasensoriali innate, sconosciute, che nessuno pensava potessero avere.

Così, uno degli attori è in grado di leggere la mente degli altri, un altro di capire se si sta dicendo la verità o meno, un altro ancora si è specializzato nella magia comica. All’evento prenderanno parte, tra gli altri, il presidente Sergio Lo Trovato, il direttore generale Francesco Lo Trovato, rappresentanti delle istituzioni locali e gli esponenti del neonato Club Illusionisti di Catania.

Comments are closed.