I temi della lotta alla povertà,  delle politiche di inclusione sociale e del reddito di inclusione arrivano in Chiesa. La Cisl ha incontrato i cittadini e le associazioni che fanno riferimento alla parrocchia di San Luigi, al viale Mario Rapisardi per fornire informazioni sulle misure antipovertà e sulle sue norme di attuazione. L’incontro è stato organizzato dalla Cisl etnea in collaborazione con don Salvatore Gulisano e don Alfio Salemi della parrocchia di San Luigi, la Fnp Pensionati Cisl e l’associazione di volontariato Anteas (nella foto).

Erano presenti il segretario Maurizio Attanasio; Marco Lombardo, segretario generale Fnp Cisl Catania; Fulvio Garigliano, presidente provinciale Anteas, e l’attivista della Cisl Andrea Bongiovanni.

 «Nella logica che ha portato anche in Sicilia alla costituzione dell’Alleanza contro la Povertà, una rete di organizzazioni impegnate sul fronte del contrasto alla povertà e dell’inclusione sociale – ha spiegato Attanasio – la Cisl ha voluto rendere un servizio pubblico alla comunità parrocchiale e della popolosa zona della città parlando delle misure volute dal governo e dai sindacati contro il crescente stato di indigenza di strati sempre più larghi di popolazione».

reddito

Comments are closed.