Imbrattano, anche con frasi blasfeme, le mura della scuola “Ercole Patti” di Trecastagni. Denunciati   quattro giovani writers.  Sono un diciottenne di Tremestieri, un diciassettenne ed un ventitreenne  del centro etneo nonché un ventiseienne di Aci Sant’Antonio, per deturpamento e imbrattamento di cose altrui

I quattro, la scorsa notte, armati di bombolette spray si sono divertiti ad imbrattare le mura ed il portone d’ingresso dell’Istituto comprensivo, disegnando anche simboli fallici e scrivendo frasi blasfeme oltraggianti la religione cattolica (vedi foto).

I militari, ricevuta la denuncia del dirigente scolastico, hanno analizzato le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza attive nella zona d’interesse riuscendo, grazie anche alla conoscenza del territorio,  a dare un volto ai quattro giovani vandali.

imbrattataimbratta2

Comments are closed.