Sono 2.092 i laureati che si sono registrati ad “AL Lavoro Sicilia”, l’evento di campus recruiting di “AlmaLaurea” srl  (nella foto) organizzato con gli atenei di Catania,  Enna e Palermo, e che hanno incontrato alle “Ciminiere” i responsabili delle risorse umane di 35 aziende. Il 48% dei partecipanti registrati alla seconda edizione di “AL Lavoro” Sicilia sono laureandi e laureati dell’Università di Catania, il 20% dell’Università di Palermo, il 9% dell’Università di Messina, il 4% dell’Università di “Enna Kore” e il 19% da altri Atenei nazionali tra cui l’Università di Bologna, gli Atenei milanesi e toscani. Sono stati 1.062 i colloqui one-to-one che si sono tenuti nell’area Smart Profile tra i candidati selezionati e i recruiter.

Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del rettore di Catania Francesco Basile, della  presidente di “AlmaLaurea” srl, Francesca Pasquini, del viceprefetto Enrico Gullotti, dei rappresentanti della Rete regionale siciliana del Placement, del presidente del Centro Orientamento Formazione & Placement (COF&P) Nunzio Crimi e del direttore Carmelo Pappalardo, dei delegati degli Atenei di Palermo Fabio Mazzola e Ornella Giambalvo, di Enna Kore Francesco Castelli e Vincenzo Fasone, di Messina Dario Caroniti, i direttori dei Centri per l’Impiego di Catania Salvatrice Rizzo, di Ragusa Giovanni Vindigni, di Siracusa Alberto Alessandra e il presidente di Confcooperative Sicilia Gaetano Mancini e il vice presidente vicario di Confindustria Catania, Antonello Biriaco.

“AL Lavoro Sicilia” ha dato ai laureati e neolaureati pre-registrati all’evento l’opportunità di conoscere e incontrare da vicino alcune tra le più importanti aziende leader del Paese, scoprire quali sono le posizioni aperte e presentare il loro curriculum vitae: Alleanza Assicurazioni, Almaviva, Alten, Aptos, Avanade Italy, Bip – Business Integration Partners, Blue Reply, Capgemini, Carrefour, CDM Tecnoconsulting, Consoft Informatica, Datalogic, Decathlon, Deloitte, Double Consulting, Eurospin, ExxonMobil, Fastweb, Findomestic Banca, Indra, Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna, Piksel, Rotomail, Schneider Electric, Snam, Sopra Steria Group, Synechron, TXT e-solutions.

Le aziende siciliane presenti, nello specifico, erano: “Arancia ICT ” di Palermo,” Irritec” di Messina, “Visual Software” e “Datamatic Group” di Ragusa.

almalaurea2

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.