Incremento delle biblioteche pubbliche, rivalutazione dell’ospedale “Vittorio Emanuele” con la creazione di spazi di aggregazione per bambini, istituzione di tavoli permanenti per la sicurezza dei parchi pubblici, valorizzazione dei luoghi della memoria cittadini nel ricordo della Shoah. Sono solo alcune delle “mozioni” che gli alunni dell’istituto comprensivo “De Roberto” (nella foto) hanno presentato all’Amministrazione comunale nel corso di molteplici incontri e simulazioni di sedute del Consesso civico realizzati nell’ambito del  “Programma di cultura, informazione ed educazione istituzionale” promossa dal Presidente del Consiglio comunale Giuseppe Castiglione, che ha anche ricevuto di volta in volta numerosi studenti. Il progetto, aperto a tutte le scuole e realizzato con la collaborazione dell’ufficio studi di direzione, ha l’obiettivo di favorire tra i giovani l’esercizio della democrazia e della partecipazione attraverso la conoscenza diretta del funzionamento e delle attività  dell’Amministrazione e degli organi di governo cittadini. DeRoberto
Sotto la guida dei consiglieri Sebastiano Anastasi e Giuseppe Gelsomino, i ragazzi delle ultime classi delle elementari e delle medie dell’istituto diretto dalla preside Antonia Maccarrone, e in particolare le quinte  A e B del plesso Sapri e le terze A, B, C, D, hanno presentato proposte ad ampio raggio  riguardanti anche la gratuità del trasporto pubblico per gli studenti che partecipano a eventi di interesse culturale, la tutela del paesaggio e del patrimonio storico e artistico di strade, palazzi, piazze di Catania, la manutenzione di largo Paisiello, la rivalutazione del viale degli Uomini Illustri del Giardino Bellini, la realizzazione di un percorso “storico-culturale-cinematografico” nei luoghi dei “Vicerè” di De Roberto.
Tra i “consiglieri per un giorno” che hanno presentato le mozioni, tutte condivise dai presidenti di turno e sottoposte all’attenzione degli assessori competenti, figurano Lara Lombardo, Valerio Iozzia, Daria Marino, Rachele Sirna, Anastasia Spalletta.
Hanno accompagnato i ragazzi, preparandoli anche sui temi di educazione civica: Angela Bonfiglio, Maria Giuseppina Scozzarella , Giuseppina Burgio, Maria Giovanna Schilirò, Maria Pia Giunta, Cristina Montalto, Anna Maria Celi, Giuseppina Giuffrida, Orazio Distefano, Sonia Carlisi, Barbara Russo.

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.