Il sindaco Salvo Pogliese ha ricevuto in visita istituzionale nel Palazzo degli Elefanti il ministro  Pawel Soloch, capo dell’Ufficio per la Sicurezza nazionale della Repubblica di Polonia (nella foto). Il rappresentante del Governo polacco era accompagnato dal vice ministro Dariusz Gwizdala e da una folta delegazione composta anche dai  militari responsabili del contingente polacco dell’operazione “Sophia”,  European Union Naval Force Mediterranean contro trafficanti di migranti e contrabbandieri.
Nel corso dell’incontro il sindaco Pogliese e il ministro Soloch hanno parlato di tematiche riguardanti la sicurezza interna e il contrasto all’immigrazione clandestina anche con riferimento all’attività posta in essere dalla Sicilia e da Catania, sulla quale si è focalizzata l’attenzione della rappresentanza polacca.
Al centro dei colloqui argomenti quali la cooperazione tra il capoluogo etneo, la base di Sigonella e la missione Sophia, ma anche la collaborazione con i soldati polacchi residenti in Sicilia, il gemellaggio tra Catania e Oświęcim.
“Abbiamo ribadito – ha detto il sindaco – il grande rapporto di amicizia che esiste tra il popolo polacco e il popolo italiano e siciliano in particolare, e la volontà di rafforzare l’attività di  collaborazione e cooperazione. Il ministro Soloch non era mai stato a Catania ed è rimasto particolarmente entusiasta della nostra città che ha trovato bellissima così come i militari polacchi che hanno avuto modo di frequentare e apprezzare l’accoglienza e il calore dei nostri concittadini”.
sdr

sdr

 

Comments are closed.