Punizione esemplare per una mamma che fumava in macchina.  Un pattuglia della Polizia Stradale, in servizio sulla Tangenziale, ha applicato una sanzione pecuniaria di euro 110, nei confronti di una signora perché fumava in macchina accanto al figlio di un anno e mezzo. Il veicolo fermo allo svincolo S. Giorgio aveva incuriosito gli agenti perché l’abitacolo era pieno di fumo. Accertato che la passeggera fumava noncurante del bambino hanno applicato la normativa nel 2016, che prevede ”il divieto di fumare da parte del conducente di autoveicoli, in sosta o in movimento, e dei passeggeri a bordo degli stessi in presenza di minori di anni diciotto e di donne in stato di gravidanza”.

 

Comments are closed.