“Fotografi di Classe: la città che vorrei”. Questo il nome del progetto scolastico di geografia turistica che ha aperto il secondo “Open Day” dell’istituto di istruzione superiore “Fermi-Eredia”.  Centinaia di ragazzi, accompagnati dai genitori (nella foto) , hanno visitato e conosciuto l’Offerta Formativa degli indirizzi di studio presenti nell’Istituto: professionali Ottico, Odontotecnico e Manutenzione – Assistenza Tecnica. Nella sede “Eredia”, invece, è stato possibile visitare i laboratori di Enogastronomia e Accoglienza Turistica, i laboratori e la cantina dell’Istituto Tecnico Agrario, Scuola Enologica dal 1871, e l’annessa azienda agraria. “Impegno, lavoro e costanza sono qualità indispensabili per formare le generazioni future- spiegherà nel corso dell’incontro con genitori e alunni la dirigente scolastica Maria Giuseppa Lo Bianco- ecco perchè diventa fondamentale acquisire idonee conoscenze sulle future professioni che il mondo del lavoro offre come reale opportunità di crescita”. Nel corso della giornata, presso l’aula magna, nell’ambito dell’educazione all’imprenditorialità e allo spirito di iniziativa gli studenti hanno incontrato gli esperti Leonardo Ofria, Carlo Arcidiacono, Daniele Muratore e Marco Nicotra che,oltre a presentare la professione turistica, hanno mostrato un video realizzato sulla Magna Via Francigena “Da Palermo ad Agrigento”. Il prossimo Open Day  è previsto per il 25 gennaio.

open

 

Sito web: www.fermieredia.edu.it

Comments are closed.