Spacciava nel cortile della sua abitazione situata nei  complessi di edilizia popolare del quartiere “Jungo” a Giarre. I carabinieri dopo alcune ore di appostamento lo hanno sorpreso nel cortile mentre vendeva delle dosi ad alcuni clienti. Così i militari hanno arrestato un trentatreenne del posto, già gravato da precedenti di polizia. Fermato e perquisito, anche nel domicilio ed alla sue pertinenze, l’uomo è stato trovato in possesso di 45 involucri di plastica termosaldata contenenti cocaina; 42 dosi di “marijuana”; 1 busta contenente circa 50 grammi di  marijuana sfusa nonché delle modiche quantità di eroina, cocaina e hashish; una somma in contanti di 1.580 euro; del materiale e sostanze da taglio utili al confezionamento delle sostanze stupefacenti.

La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato attenderà la direttissima agli arresti domiciliari.

 

Comments are closed.