Ha rubato i pochi soldi della pensione della nonna per andare a fare shopping in paese. La bravata di una quindicenne di Zafferana che è stata subito rintracciata dai carabinieri per le vie di Zafferana. Infatti per sua disgrazia, la nonnina era ben sveglia e si è subito accorta dell’ammanco, telefonando al 112.

La ragazza, conosceva le abitudini della ottantatreenne, e dove  nascondeva i soldi. Col pretesto di una visita “d’affetto” ed approfittando di un momento di distrazione della donna,  è andata in camera da letto e dal cassetto del comò le ha sottratto quelle uniche 100 euro, riposte accuratamente sotto la maglieria intima.

Col “bottino” in tasca, ha salutato l’anziana se n’è andata in giro per il paese, quasi certamente per spendere il denaro rubato. Quando i militari l’hanno rintracciata, nella borsetta hanno trovato la banconota da 100 euro rubata, ma anche un coltello a serramanico, con una lama lunga 8 cm, e alcune dosi di marijuana per uso personale.

La giovane ladra è stata denunziata alla Procura per i minorenni per furto aggravato, possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere, nonché segnalata alla Prefettura per l’uso personale di sostanze stupefacenti.

Comments are closed.