In aumento la percentuale della raccolta differenziata a Giarre. Si è passati infatti dal 24.8% dell’ultima settimana del mese di dicembre, al 26.4% del 31 gennaio.  Un trend positivo frutto del lavoro avviato da “Dusty” – azienda incaricata nel servizio di raccolta rifiuti solido urbani – di concerto con l’Amministrazione comunale, che non può essere vanificato dai “furbetti” della differenziata. Febbraio è il mese “green” poiché per rafforzare il messaggio che “differenziare è un bene per l’ambiente e per le tasche dei cittadini”, saranno attuate le campagne di sensibilizzazione nei vari quartieri della città allo scopo di informare i residenti sulla corretta raccolta differenziata, le   modalità, gli orari, i cassonetti di colori diversi.

Attività di sensibilizzazione che con l’inizio del mese di febbraio sono già partite nelle scuole comunali.
Su richiesta del sindaco Angelo D’Anna, a partire da sabato gli operatori qualificati in materia ambientale coadiuvati da 4 volontari dell’associazione Economia Circolare, effettueranno i controlli dei rifiuti conferiti per aiutare i residenti al corretto conferimento, secondo calendario settimanale di raccolta. Le attività di informazione e sensibilizzazione, unite ai controlli delle frazioni, saranno effettuate nei giorni: sabato 9 – nella Zona Verde; venerdì 15 – Zona Arancione; sabato 16 – Zona Verde; venerdì 22 – Zona Arancione; sabato 23 – Zona Verde; si conclude lunedì 25 – nella Zona Arancione; e martedì 26 nella Zona Verde.

Comments are closed.