“Se non ci pensa l’amministrazione comunale, ai catanesi non resta altro da fare se non rivolgersi a Sant’Agata per ottenere una viabilità più sicura e scongiurare il pericolo di altri incidenti stradali”.  In una nota, il “Comitato Murri” solleva il caso del viale Vittorio Veneto al centro delle proteste dei cittadini e non solo per l’istallazione della corsia del Brt. L’ultimo incidente, verificatosi alcuni giorni fa (nella foto) e che ha visto coinvolto una automobilista e un centauro, ha provocato disagi e lunghissime code lungo l’intero viale. Fortunatamente il sinistro non ha provocato gravi conseguenze per le persone coinvolte. Il Comitato Romolo Murri, attraverso il suo presidente Vincenzo Parisi, quindi all’amministrazione comunale di prendere opportuni provvedimenti. “Per migliorare la mobilità sul viale Vittorio Veneto occorre un piano preventivo che riguardi tanto i controlli verso gli automobilisti furbi, che per evitare le file effettuano manovre pericolose, quando la sicurezza strutturale della strada”. 

incidente

Comments are closed.