Ha rubato un orologio di valore a una passeggera durante i controlli di sicurezza all’aeroporto. Gli agenti della polizia di frontiera, ricevuta la denunzia, hanno subito fatto scattare i controlli con l’aiuto dei sistemi di videosorveglianza accertando che reato era stato portato a segno ad opera di una donna, anch’ella passeggera in partenza dallo scalo. Individuata, tramite le immagini e raffronti ai check point, gli investigatori sono risaliti all’identità della ladra. Quindi è stata effettuata una perquisizione domiciliare disposta dall’autorità giudiziaria ed è stato trovato l’orologio. La colpevole, una sessantunenne, è stata denunziata in stato di libertà, l’orologio restituito alla proprietaria.

 

Comments are closed.