Furto di corrispondenza alle poste della zona industriale. I  Carabinieri di Fontanarossa hanno arrestato nella flagranza Massimiliano Di Giorgio, 47 anni, napoletano, Stefano Deodati, 37 anni, frosinate. I militari  hanno visto  uscire da un albergo del viale Kennedy una “Mercedes Classe A”. Seguendo la vettura, hanno potuto notare come dopo aver percorso qualche chilometro, si sia fermata dinanzi al centro di smistamento di Poste italiane, in via Enzo Ferrari alla zona industriale. Anzi il passeggero è sceso per accedere  nella struttura forzando una delle porte d’ingresso. E’ stata allora allertata un’altra pattuglia che è riuscita a dare un nome ai passeggeri della Mercedes, mentre i colleghi ne  seguivano le mosse. Decisione che dava i suoi frutti quando uno dei ladri è uscito dal centro smistamento con un voluminoso borsone di colore nero salendo sull’auto, che è stata seguita fino al ritorno in albergo. Così è scattata la trappola e i due sono stati bloccati col borsone contenente 30 kg di corrispondenza, ovviamente, ancora da recapitare ai legittimi destinatari. La refurtiva è stata sequestrata, mentre sono in corso degli approfondimenti investigativi per meglio comprendere le motivazioni del fatto.

Comments are closed.