Era nell’aria già da tempo e sicuramente si tratta di un passaggio obbligato. Ma è altrettanto certo che l’Assemblea regionale perde uno dei suoi più appassionati e competenti deputati, giudizio unanime.
La notizia è che Salvo Pogliese  ha formalmente presentato oggi le proprie dimissioni, con decorrenza immediata, da deputato regionale e da Vice Presidente dell’Ars. Un passaggio reso obbligato dalla sua elezione al Parlamento Europeo nelle fila di Forza Italia.poglieseletto
“Ho ritenuto un dovere morale dimettermi immediatamente da parlamentare regionale, nel rispetto delle regole e dell’etica, il giorno precedente alla data di insediamento a Strasburgo – ha spiegato Pogliese – . I siciliani mi hanno conferito l’alto onore e la grande responsabilità di rappresentarli in Europa, ed a questo compito da oggi mi dedicherò con tutto l’entusiasmo e la passione che hanno sempre accompagnato il mio percorso politico.”.
Il politico catanese, esponente storico dei movimenti della Destra catanese, da Alleanza giovani ai vari passaggi fra An, Pdl e ora Forza Italia, lascia Sala d’Ercole dopo tre legislature consecutive che lo hanno visto tra i parlamentari regionali più presenti e produttivi in termini di disegni di legge, interrogazioni parlamentari e mozioni presentate.
Gli subentra Alfio Papale, già sindaco di Belpasso e primo dei non eletti alle regionali del 2012.

 

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.