La Guardia di Finanza ha sequestrato oltre 170.000 articoli contraffatti ad un’azienda cinese di distribuzione al dettaglio. Il controllo, eseguito nella zona centrale della città, ha permesso l’individuazione di numerosi giocattoli, gadget e prodotti di cartoleria, riproducenti indebitamente marchi e personaggi senza autorizzazione. Numerosi i giocattoli contraffatti sottoposti a sequestro, riconducibili a personaggi di cartoni animati attualmente in voga tra i più piccoli quali Peppa Pig, Minions, Ben10, Doraemon, Topolino, Tartarughe Ninja, Super Mario, Barbie, Winnie the Pooh e molti altri.

Al termine delle attività, il titolare dell’attività commerciale, di nazionalità cinese, è stato deferito alla Procura della Repubblica per il reato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

Comments are closed.