“Siamo una forza del territorio, radicata in tutte le province siciliane per dare rappresentanza al bisogno di lavoro presente nell’Isola, in un rapporto politico leale e responsabile col Partito Democratico, a sostegno del governo regionale”. Lo ha detto il deputato regionale Lino Leanza aprendo i lavori dell’Assemblea costituente del nuovo partito “Sicilia Democratica”.leanzacrocetta

 

“Abbiamo un gruppo di sei parlamentari e un assessore regionale che lavorano in modo instancabile per difendere gli interessi dei territori e dei cittadini – ha aggiunto Leanza – non siamo il partito dei deputati, ma quello della gente comune che vuole cambiare la Sicilia, creando le condizioni per lo sviluppo. Nessuno potrà permettersi di chiedere di entrare nel nostro partito per motivi d’interesse. La meritocrazia sarà il nostro criterio di selezione della classe dirigente”.simbolo

Partecipano all’Assemblea di Giardini Naxos (accanto il nuovo simbolo) oltre un migliaio di aderenti e militanti e più di trecento amministratori locali e sindaci delle nove province siciliane. Oltre a Leanza, compongono il gruppo all’Ars i parlamentari Totò Lentini, Gianbattista Coltraro, Salvatore Cascio, Carmelo Currenti e Luisa Lantieri.

“Sicilia Democratica non sarà subalterna a nessun’altra forza politica – ha proseguito il leader –  andremo avanti con pari dignità, fino a quando questa ci sarà garantita, nell’interesse del popolo siciliano”.

Folta la platea (nella foto sotto) di questa prima giornata. Ha concluso Rosario Crocetta, presidente della Regione: “Sicilia Democratica è a tutti gli effetti parte della coalizione di governo. Dobbiamo riprendere il filo del nostro programma di cambiamento della Sicilia e rilanciare la sfida all’opposizione di Forza Italia. Col nostro governo – ha proseguito Crocetta – abbiamo disarticolato il malaffare in tanti settori ma gli ostacoli sono tanti e insieme a voi li supereremo, eliminando sperperi e resistenze che allignano nella burocrazia”.

L’europarlamentare Michela Giuffrida ha sottolineato: “Mi sento a casa qui tra di voi, la mia presenza in Europa nasce da un’intuizione di Lino Leanza e dalla grande forza del Partito Democratico del Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Sono convinta che la nuova energia di Sicilia Democratica inciderà, profondamente e in meglio, nella politica siciliana”.

Il sindaco di Catania, Enzo Bianco, ha salutato con favore la nascita di Sicilia Democratica.

Tra gli altri, sono intervenuti l’assessore regionale Nino Caleca – che ha evidenziato “La grande generosità di Lino Leanza per aprire una fase nuova nel governo della Sicilia”, ed il leader dei Democratici e Riformisti per la Sicilia Salvatore Cardinale, che ha rimarcato i punti di contatto tra il suo movimento politico e la nuova formazione politica di Lino Leanza.

platea

 

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.