In pieno svolgimento il Festival internazionale del Tango di Sicilia. Giovedì 16, oltre ai consueti stage di perfezionamento fino al tardo pomeriggio, al Romano Palace, ancora un pomeriggio sulla Terrazza del Lido Azzurro e sul bagnasciuga della battigia dalle 17 alle 20 con i catanesi Mariolina e Massimo alla consolle.

E poi l’incontro clou della giornata, il “Tango Suite Show”, che si si svolgerà nella maestosa cornice della Plaza del Lido Azzurro con inizio alle 21.30. Si tratta di uno spettacolo di tango argentino basato sul continuo flusso di emozioni che questa danza evoca, suscita, rielabora. Uno spettacolo di musica e danza che immerge lo spettatore nelle atmosfere dei “barrios porteños” dove il tango diventa metafora della vita e dell’amore

In musica la suite  è un insieme di brani, per uno strumento solista, un complesso da camera o un’orchestra, correlati e pensati per essere suonati in sequenza – dice Angelo Grasso, Direttore artistico del Festival – e questo vuole essere “Tango Suite” uno degli shows del Catania Tango Festival 2018, una sequenza di brani suonati (l’Ensemble “Mariposa” (nella foto) con Marisa Mercadè bandoneone Sandra Rumolino ospiti) e ballati (il cast stellare della sezione “Tradizione e Avanguardia” del  Festival, tre coppie di ballerini e artisti di fama mondiale)”.

“Ci preme sottolineare in particolare – continua Elena Alberti, presidente di Caminito Tango, l’associazione culturale organizzatrice del Festival – il lavoro assiduo di ricerca e sperimentazione delle tre coppie di ballerini – Carlitos Espinoza e Noelia Hurtado, Hugo Mastrolorenzo e Agustina Vignau, Murat erdemsel e Sigrid van Tilbeurgh” , straordinari artisti che mantengono intatta la forza evocativa e comunicativa di questo genere.
Musicalizador della serata: direttamente da Buenos Aires Marcelo Rojas, vincitore dell’ Oscar 2018 nella sezione “Migliore Tango Dj”

ensemble

Comments are closed.