Si terrà sabato 13 la rappresentazione della passione di Cristo dal titolo “Dalla croce la … vita”. La celebrazione della Via Crucis, organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con le parrocchie “Maria SS Annunziata” di Calatabiano e “San Giuseppe” di Pasteria, è curata quest’anno da Lida Garufi ed avrà luogo nel cuore del centro cittadino. Saranno piazza Vittorio Emanuele, la restaurata piazza del Mercato ed il borgo di Gesù e Maria i principali siti dove si svolgerà la suggestiva rappresentazione religiosa che narra le ultime ore della vita di Cristo. L’evento, atteso da tutta la comunità, torna dopo più di 30 anni di assenza ed ha richiesto un importante lavoro organizzativo, nonché il coinvolgimento delle principali associazioni del paese.

“Ogni anno, manifestazioni come questa – dichiara il vice sindaco, Lidia Miano – ci permettono di entrare meglio nel clima delle festività religiose più importanti. Un mio particolare ringraziamento va a tutti coloro che si impegnano, che dedicano il proprio tempo per creare momenti di aggregazione sociale in favore della collettività”.

“Sono felice che, dopo così tanti anni, la rappresentazione del cristo morto ritorni nuovamente nella nostra comunità”, commenta l’assessore alla cultura,Vincenzo Ponturo. “Ciò è stato possibile grazie al lavoro sinergico tra l’amministrazione, le due parrocchie locali, le associazioni insistenti sul nostro territorio e soprattutto i tanti cittadini che hanno chiesto spontaneamente di partecipare offrendo costumi, mezzi e materiali per la realizzazione dell’evento”.

Comments are closed.