Sfregiato più volte il Cristo posto ai piedi della Madonna nel “Parco del Donatore” di Tremestieri. Davvero oscuri i motivi.

Fatto sta che i carabinieri si sono appostati sorprendendo l’autore della bravata, denunziando un trentenne disoccupato, poiché ritenuto responsabile di offese a una confessione religiosa mediante vilipendio e danneggiamento aggravato.

Troppi i fedeli indignati i quali,  visitando spesso il complesso monumentale,  dove l’11 novembre del 2011 fu inaugurato il monumento mariano intitolato alla Regina della Pace di Medjugorje  realizzato dallo stesso Atelier di Carrara che scolpì l’originale,  si sono rivolti ai Carabinieri e alle altre autorità cittadine per denunciare lo scempio che ignoti perpetravano sistematicamente danneggiando il Cristo in croce posto proprio ai piedi della Madonna (nella foto) .sfregiato

L’altra notte i militari sono riusciti finalmente a dare un volto al danneggiatore che,  giunto nei pressi del monumento con calma serafica vi si è seduto vicino per prima sorbire del caffè, contenuto in una tazzina da asporto  e poi dare sfogo ad una improvvisa rabbia  manifestata contro il cristo in croce.

Solo dopo una violenta colluttazione i carabinieri lo hanno potuto bloccare e condurre in caserma per assolvere le formalità di rito.

 

 

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.