Zafferana Etnea è all’apice della classifica stilata dalla Regione in riferimento ai dati diffusi dall’Ufficio Speciale per il monitoraggio e l’incremento della raccolta differenziata nei Comuni dell’isola. Il centro montano, infatti, con la percentuale nella raccolta differenziata del 77,12% nell’ultimo quadrimestre è preceduta solo da San Cono (77,14%) e Giardinello (PA) che vanta anch’esso un minimo vantaggio (77,77%).   Da rilevare come nella classifica “media” del 2017 (cioè sino al mese di novembre) la percentuale sale sino al 79,13%, seconda posizione dietro a Giardinello che vanta il 79,67%)!isola

Un successo certificato anche dagli innumerevoli inviti ricevuti dal sindaco, Alfio Vincenzo Russo, chiamato spesso ad illustrare la virtuosa esperienza zafferanese presa a modello da tante altre pubbliche Amministrazioni. “Siamo fieri dei risultati raggiunti sinora –ha sottolineato il primo cittadino  e perseguiamo con convinzione l’obiettivo di raggiungere il massimo in termini percentuali in breve tempo. Se abbiamo ottenuto risultati così importanti nella raccolta differenziata è anche grazie alla Comunità che amministro e che ha dimostrato un alto senso civico, agli uffici comunali preposti ed alla ditta che espleta il servizio. Il nostro percorso virtuoso è stato costante, approdando ben presto ad una percentuale così alta e significativa. Zafferana Etnea si conferma un paese all’avanguardia nella gestione dell’ambiente”.

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.