Vincenza Bifera (nella foto) è il nuovo presidente dell’associazione nazionale antimafia “Alfredo Agosta”. Dottoressa in Pedagogia, catanese 45 anni, specializzata in disturbi dell’apprendimento, del comportamento e delle psicopatologie, con perfezionamento post laurea con l’ASL 3 di Catania, subentra a Fausto Sanfilippo. «Sono soddisfatto del lavoro svolto e della nomina di Vincenza Bifera da tempo vicina alla nostra associazione di cui condivide pienamente tutte le dinamiche» commenta il presidente uscente.bifera

La Bifera, che fa parte da tempo del direttivo, lavora allo sportello psicopedagogico dell’Associazione Legittima Difesa. Si occupa di “Child abuse”, prevenzione e contrasto alla violenza,  programmazione di buone prassi per l’emersione e la presa in carico precoce dei disagio giovanile, bullismo, cyber bullismo, diagnosi e trattamento di disturbi specifici dell’apprendimento, del comportamento, relazionali, e sostegno alla genitorialità. Si occupa, inoltre, di disagio giovanile, delle condotte devianti e delle diffuse forme di dipendenza e malessere degli adolescenti. Esperta in vittimologia, criminal profiling, contrasto alla violenza, femminicidio ed abuso e maltrattamento sui minori è anche volontaria al Centro Antiviolenza “Galatea”.

Comments are closed.